Luglio 21, 2014

Dal 1 Agosto entra in vigore la tassa sulla fortuna: se vinci almeno 500€ lascierai il 6% allo stato!

Era nell’aria da qualche anno questa cosiddetta “tassa sulla fortuna”, già nel 2012 stava per entrare in vigore ma non se ne fece nulla, questa volta invece pare che sia tutto pronto per questa tassa che andrà a colpire le vincite dai 500€ in su, vincite provenienti da gratta&vinci, superenalotto e slot machine. Per il momento risparmiate scommesse, poker e casinò.

Sembra insomma che dalla mezzanotte del 31 Luglio 2014 tutti gli operatori dovranno adeguarsi trattenendo l’aliquota del 6% che verrà poi la verserà con cadenza molto probabilmente mensile. L’attuazione già sta creando dei malumori da parte di operatori e concessionari di slot machine visto che se si debba attuare alla mezzanotte del 31 Luglio sarebbe difficoltoso in quanto il maggior traffico di gioco arriva prorpio in quelle ore e questo creerebbe non pochi disagi visto che si dovrebbe riavviare la singola macchina proprio nelle ore calde, causando ammanchi economici notevoli.

Per questo la richiesta mossa dai concessionari ai monopoli di stato sarebbe quella di procedere nelle prime ore del mattino del giorno successivo, il 1 Agosto, quando di traffico ce ne sarebbe poco, pochissimo. I Monopoli di Stato si sono già messi in funzione per rispondere ai propri clienti.

News, Normative
About confrontapoker