Dom. Lug 3rd, 2022

La Choctaw Nation of Oklahoma è la terza tribù riconosciuta a livello federale negli Stati Uniti. La riserva è la seconda più grande per superficie, coprendo quasi sette milioni di acri nell’Oklahoma sudorientale. La loro storia risale a secoli fa, sopravvivendo alle numerose sfide del governo degli Stati Uniti – il Trail of Tears è forse il più noto – e del codice pionieristico durante la prima guerra mondiale.

Uno dei molti successi economici della Choctaw Nation sono le sue operazioni di gioco d’azzardo. Gestisce tre casinò con resort, quattro casinò indipendenti e 15 casinò che fanno parte delle fermate di viaggio.

Nel 2015, il Choctaw Casino and Resort di Durant ha ospitato il suo primo festival World Poker Tour. I giocatori hanno viaggiato da tutti gli Stati Uniti per giocare, facendo emergere nomi come Erik Seidel, Chance Kornuth, Scotty Nguyen e Jared Jaffee. Quel Main Event del WPT Choctaw ha richiesto un buy-in di $3,500 ma ha garantito che il montepremi avrebbe raggiunto i $2 milioni. Ma quando lo staff del torneo ha contato le iscrizioni, ce n’erano 1.175 e il montepremi è salito a quasi $ 4 milioni.

Il World Poker Tour è tornato ogni anno da allora, l’anno della pandemia del 2020 è l’unica eccezione. Questo maggio, il WPT, nel mezzo della sua storica stagione del 20 ° anniversario, sbarca sulla Choctaw Nation per il suo settimo Main Event del WPT.

ALTRO: Il programma completo del World Poker Tour 2022

Grandi numeri del festival
Il festival WPT Choctaw è iniziato il 28 aprile con 56 eventi in programma.

È iniziato alla grande con un torneo di buy-in di $300 con una garanzia di $50.000. Ma il numero di iscrizioni è arrivato a 440, facendo salire il montepremi a oltre $ 105.000.

Già, i giocatori abituali del circuito dei tornei di poker come Rebecca Thompson e Russell Belt hanno vinto titoli, due a testa per l’esattezza. E la serie continua fino al 16 maggio.

Il Main Event di quest’anno sarà un torneo con buy-in da $3.800 con una garanzia di $2 milioni. I sopravvissuti ai due voli di partenza si uniranno domenica e giocheranno fino agli ultimi sei lunedì. Questi sei finalisti sospenderanno quindi il gioco e si riuniranno il 26 maggio all’HyperX Esports Arena di Las Vegas per giocare per la vittoria. Le luci e le telecamere saranno accese, così come la pressione per vincere il torneo che sarà trasmesso in televisione.

I vincitori del WPT Choctaw e le loro storie
Ogni precedente campione del WPT Choctaw ha una storia. In verità, questo è il caso di ogni vincitore durante tutte le 20 stagioni del World Poker Tour. Questa tappa del tour, tuttavia, ha una storia di vincitori particolarmente diversificata.

Il primo campione del WPT Choctaw nel 2015 è stato Jason Brin, un giocatore che si era fatto strada attraverso il circuito dei tornei per giocare il suo primo Main Event del WPT, sconfiggendo professionisti stagionati come Darren Elias e Jake Schindler per farlo. Ha vinto $ 667.575. Rimane una storia stimolante, attraverso la quale il duro lavoro e la perseveranza ripagano.

James Mackey ha vinto il WPT Choctaw 2016 dopo che l’esperto ha lottato per anni per mettere un titolo WPT nel suo curriculum. Ha vinto $ 666.758 e ha portato i suoi guadagni nei tornei in carriera oltre i $ 4,2 milioni.

Il giocatore di poker part-time Jay Lee del Texas ha vinto il Main Event di Choctaw 2017 per $593.173. È stata una somma di denaro che ha cambiato la vita per un autista di consegne di cibo che ha giocato a un gioco che amava quando il tempo gli permetteva. Il campione dell’anno successivo, Brady Holiman, è stato un altro giocatore part-time che ha vinto $454,185 e un posto nella storia del WPT. Rimane un giocatore ricreativo dedicato.

Il giocatore di poker professionista Craig Varnell ha vinto il titolo a Choctaw nella XVII stagione, giocando per la vittoria a Las Vegas al tavolo finale televisivo. Lo ha fatto il giorno del suo compleanno, vincendo $ 379.990 come regalo per se stesso. La sua storia era quasi la storia di una rimonta da fiches e sedia, dato che a un certo punto era sceso a tre big blind ma ha perseverato per la vittoria.

L’anno scorso, il World Poker Tour è stato cauto con il suo montepremi garantito da $ 1 milione, incerto sull’affluenza post-pandemia. L’affluenza supererebbe le aspettative, con il montepremi effettivo di oltre $ 3,2 milioni, vinto da Adedapo Ajayi. Ajayi era un giocatore esperto quando è entrato nel torneo, anche se ci è voluto un amico per convincerlo a farlo. Quella decisione valeva $ 558.610.

Una nuova storia in divenire
Solo poche settimane fa, Ajayi ha commentato una foto della sua vittoria pubblicata su Twitter dal WPT. “Di schiena!?” ha scritto. Sarebbe proprio la storia.

Tuttavia, non sarà l’unico a tentare di vincere di nuovo, poiché almeno un altro vincitore precedente tornerà a Durant questa settimana.

Resta sintonizzato su The Sporting News per ulteriori notizie dalla scena questa settimana. Storie uniche abbondano in qualsiasi festival del World Poker Tour, apparentemente di più in tappe popolari come Choctaw. Quest’anno mostra tutti i segni della produzione di più di quelle storie.

 

fonte https://www.sportingnews.com/