gennaio 7, 2014

Tavolo Finale del PCA Super High Roller 2014

45 giocatori si sono presentati ai nastri di partenza del Super High Roller al Pokerstars Caribbean Adventures  nel meraviglioso scenario delle Bahamas e hanno pagato 100.000$ di buy-in generando una prima moneta da $1,629,940 con 8 giocatori a premio.

1) DAN SHAK: 3.700.000
2) VANESSA SELBST: 3.645.000
3) ANTONIO ESFANDIARI: 2.830.000
4) FABIAN QUOSS: 2.640.000
5) MATT GLANTZ: 480.000
6) ANTHONY GREGG: 410.000
7) OLE SCHEMION: 280.000

Nomi risontanti che si sono già garantiti 277.000$ di premio dopo la “controversa” bolla di ieri dove qualcuno è stato eccessivamente “moneyscared”, che può essere una cosa normale in qualsiasi torneo ma non ad un high-roller da 100.000$ dove sono di scena i migliori giocatori del pianeta e ricchi uomini d’affari.

Dopo un tavolo finale troppo passivo per questi livelli che ha visto un leggero capovolgimento di fronte solo quando si sono scontrati Vanessa Selbst e Dan Shak che l’ha spuntata in un colpo in cui va allin al turn con 10-8 di fiori dopo aver rilanciato la puntata della Selbst su un flop Jf-10c-6f turn 6c e il river 10c consegna la chipleading a Dan Shak.

L’epilogo della bolla arriva invece quando completamente mangiato dai bui Paul Newey pusha da utg+1 con 6q-9c le sue ultime due ANTE rimaste…! con McDonald che da cutoff con meno di un big blind pensa infinito e incredibilmente decide di metterle con Kp-Qq, ma devono ancora parlare Glantz e Quoss dai bui, il primo fa solo call il secondo decide di pushare Af-Qf isolando il colpo con i 2 shortstack in all-in.

Il flop recita Ap-3q-8p 6f al turn e 5f al river, il piatto va a Quoss che elimina sia Newey l’uomo bolla e McDonald in ottava posizione grazie alle 30.000 chips in più di Newey, incassando i tanto agognati 217.000$.

News, Poker Online
About confrontapoker